Pubblicato da: 15blog | 18 agosto 2008

Alle tre di pomeriggio il caldo brucia il cuore

Ma egli non domandava…

Le sue risposte, le troverà nell’eco delle parole
che il cuore vorrà ricordare.

Giusto che sia così …
e ora ascolto in silenzio, il silenzio.

La mia mano sulla sua spalla,
ora che i nostri corpi hanno ceduto agli spiriti…

semplicemente ricorda, che io una volta
sapevo amare.

[Sebastiano Cannata]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: