Pubblicato da: 15blog | 15 agosto 2008

Bic: penne, rasoi, telefonini

La filosofia è Bic. Dimensioni 98 x 44 x 12.6 mm, leggero [pesa 61 grammi], può inviare e ricevere chiamate ed SMS; ma incorpora anche una Radio FM.

Venduto in due combinazioni di colore, bianco/arancione e bianco/verde, ha una batteria con un’autonomia di 4 ore ore in conversazione e 240 ore in stand-by.

Come tutti i prodotti Bic si potrà acquistare in aeroporto, nei supermercati, in edicola o dal tabaccaio. Costa 49 euro ed è corredato di una batteria già carica e di una Sim prepagata con 60 minuti di traffico, per essere subito operativi.

In Francia é già in vendita, e lo sarà presto anche in Italia.

Annunci
Pubblicato da: 15blog | 11 agosto 2008

Musica gratis

MyPlaylist mescola la musica con immagini da Flickr. L’uso che se ne può fare è quello di creare delle multimedia-playlist. Se vi registrate al sito potete aggiungere musica a immagini o viceversa. Non registrati potete comunque cercare, trovare e integrare nel vostro blog delle playlist esistenti (di altri) o singoli brani.

Pubblicato da: 15blog | 10 agosto 2008

Installare eMule in ambiente Vista

[Via] – Installare eMule in Vista richiede solamente, rispetto a XP, qualche accorgimento in più, per evitare un collegamento con un basso ID.

In fase d’installazione, se credete e per evitare richieste di autorizzazione, disabilitare temporaneamente il Controllo account utente”. Selezionare Pannello di controllo>Account utente>Attiva o disattiva il controllo account utente, togliere il segno di spunta e fare click su OK.

Per quanto riguarda le “Cartelle condivise“, quando si installa eMule in ambiente Vista compare, rispetto a XP, un opzione in più: selezionare Specifica per utente (quello che consiglio). Verrà creata una cartella temporanea all’indirizzo C:\Users\NOMEUTENTE\Downloads\eMule\Incoming. Continua a leggere…

Pubblicato da: 15blog | 10 agosto 2008

Mi hanno rubato gli occhi, da ragazzo. Non il cuore

Tu sembri solo.

Io sono solo. E tu sai veramente dove stai andando?

Nessuno sa mai veramente dove sta andando.
Va meglio quando qualcuno ti guida?
Perchè qualcuno dovrebbe guidarmi?

Il gesto del ragazzo
che accarezza il cavallo
é un’ombra cinese
che usa la luna
come specchio.

I colori diventano grigi.
Chi ha rubato
i miei occhi di ragazzo? Principesse,
vi prego,
baciate ancora il vostro eroe
senza occhi. Le labbra più morbide,
e più devote,
io riconoscerò.

[poesia di Sebastiano Cannata]

Pubblicato da: 15blog | 10 agosto 2008

Parole di carta

Grande Spirito,
rendimi la libertà che ha preceduto
la mia vita.

In cambio
prendi le parole di carta
rimaste,
quelle che non ho bruciato
per illuminare la notte.

[poesia di Sebastiano Cannata]

Pubblicato da: 15blog | 10 agosto 2008

Nichil is mo

Scritta su quaderninuovigiàvecchi la promessa
di stringere dolcemente il palmo della tua mano,

o posarvi sopra un bacio o un chicco d’uva,
o una lacrima, attenta.

A che serve piantare fiori che non hanno voglia di crescere,
sulla ghiaia.

Non mi servono altri percorsi capovolti,
anche se in punta di piedi.

[poesia di Sebastiano Cannata]

« Newer Posts

Categorie